Corso di formazione pompe per calcestruzzo


Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti.


A chi si rivolge: Questo corso fa parte della collana delle Attrezzature di Lavoro/Macchine, la cui formazione è obbligatoria e normata dall’art. 73 del D. Lgs. 81/08 e CSR n. 53 del 22/02/2012. In particolare, questo percorso formativo è rivolto a tutti coloro che durante la normale attività lavorativa utilizzano pompe per calcestruzzo.

Durata: 7 ore

Lingua: Italiano
€70,00

OBIETTIVI:
Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa.
Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un
percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle
pompe per calcestruzzo.

Il seguente modulo teorico va integrato con il Modulo Pratico (7 ore).


CONTENUTI:

- MODULO GIURIDICO - NORMATIVO
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare
riferimento ai lavori relativi ai cantieri temporanei o mobili (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

- MODULO TECNICO
Categorie di pompe: i vari tipi di pompe e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche. Componenti strutturali:
sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio. Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di
comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Controlli da effettuare prima
dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore
nel manuale di istruzioni. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo
delle pompe (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, rischi dovuti ad urti e cadute a livello, rischio di schiacciamento,
ecc.). Spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, parcheggio in modo sicuro
a fine lavoro. Partenza dalla centrale di betonaggio, trasporto su strada, accesso al cantiere: caratteristiche tecniche dei
mezzo; controlli preliminari alla partenza; modalità di salita sui mezzo; norme di comportamento sulla viabilità ordinaria;
norme di comportamento nell’accesso e transito in sicurezza in cantiere; DPI da utilizzare. Norme di comportamento per
le operazioni preliminari allo scarico: controlli su tubazioni e giunti; piazzamento e stabilizzazione del mezzo mediante
stabilizzatori laterali e bolla di livello; sistemazione delle piastre ripartitrici; controllo di idoneità del sito di scarico
calcestruzzo; apertura del braccio della pompa. Norme di comportamento per lo scarico del calcestruzzo; precauzioni
da adottare per il pompaggio in presenza di linee elettriche, pompaggio in prossimità di vie di traffico; movimentazione
del braccio della pompa mediante radiocomando; inizio del pompaggio; pompaggio del calcestruzzo. Pulizia del mezzo:
lavaggio tubazione braccio pompa, lavaggio corpo pompa. Manutenzione straordinaria della pompa: verifica delle
tubazioni di mandata, del sistema di pompaggio e della tramoggia.

SUPERAMENTO:
Al termine di questo modulo teorico, come richiesto dalla normativa, è previsto un test finale che verifica
l'apprendimento con domande a risposta singola e multipla riguardo l'intero contenuto del corso fruito.

CERTIFICAZIONE:
Il corso prevede una certificazione in base alle disposizioni espresse nel Testo Unico D. Lgs. 81/2008 e rafforzate in
sede di Conferenza Stato-Regioni.

I VANTAGGI DELL’E-LEARNING:
- Risparmio in termini di tempo e costi
- Piattaforma AICC/SCORM 1.2 conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità trutturata o semi-strutturata
- Accessibilità ovunque e in ogni momento
- Possibilità di rivedere le lezioni anche dopo aver terminato il corso

OBIETTIVI:
Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa.
Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un
percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle
pompe per calcestruzzo.

Il seguente modulo teorico va integrato con il Modulo Pratico (7 ore).


CONTENUTI:

- MODULO GIURIDICO - NORMATIVO
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare
riferimento ai lavori relativi ai cantieri temporanei o mobili (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

- MODULO TECNICO
Categorie di pompe: i vari tipi di pompe e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche. Componenti strutturali:
sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio. Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di
comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Controlli da effettuare prima
dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore
nel manuale di istruzioni. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo
delle pompe (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, rischi dovuti ad urti e cadute a livello, rischio di schiacciamento,
ecc.). Spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, parcheggio in modo sicuro
a fine lavoro. Partenza dalla centrale di betonaggio, trasporto su strada, accesso al cantiere: caratteristiche tecniche dei
mezzo; controlli preliminari alla partenza; modalità di salita sui mezzo; norme di comportamento sulla viabilità ordinaria;
norme di comportamento nell’accesso e transito in sicurezza in cantiere; DPI da utilizzare. Norme di comportamento per
le operazioni preliminari allo scarico: controlli su tubazioni e giunti; piazzamento e stabilizzazione del mezzo mediante
stabilizzatori laterali e bolla di livello; sistemazione delle piastre ripartitrici; controllo di idoneità del sito di scarico
calcestruzzo; apertura del braccio della pompa. Norme di comportamento per lo scarico del calcestruzzo; precauzioni
da adottare per il pompaggio in presenza di linee elettriche, pompaggio in prossimità di vie di traffico; movimentazione
del braccio della pompa mediante radiocomando; inizio del pompaggio; pompaggio del calcestruzzo. Pulizia del mezzo:
lavaggio tubazione braccio pompa, lavaggio corpo pompa. Manutenzione straordinaria della pompa: verifica delle
tubazioni di mandata, del sistema di pompaggio e della tramoggia.

SUPERAMENTO:
Al termine di questo modulo teorico, come richiesto dalla normativa, è previsto un test finale che verifica
l'apprendimento con domande a risposta singola e multipla riguardo l'intero contenuto del corso fruito.

CERTIFICAZIONE:
Il corso prevede una certificazione in base alle disposizioni espresse nel Testo Unico D. Lgs. 81/2008 e rafforzate in
sede di Conferenza Stato-Regioni.

I VANTAGGI DELL’E-LEARNING:
- Risparmio in termini di tempo e costi
- Piattaforma AICC/SCORM 1.2 conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità trutturata o semi-strutturata
- Accessibilità ovunque e in ogni momento
- Possibilità di rivedere le lezioni anche dopo aver terminato il corso

Scrivi una recensione
  • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
  • Pessimo
  • Eccellente